Informiamo i cittadini ed i colleghi interessati che nella sezione  Libera Professione - Elenco Liberi Professionisti di questo sito è presente l'elenco degli Infermieri/Assistenti Sanitari e Vigilatrici D'Infanzia (Inf. pediatrici) che svolgono attività libero-professionale e hanno autorizzato il Collegio Ipasvi di Latina alla pubblicazione dei loro dati.

Con l'Accordo del 2 febbraio 2017 il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano hanno approvato il documento "La formazione continua nel settore Salute", unitamente all'allegato "criteri per l'assegnazione dei crediti alle attività ECM" che costituisce parte integrante dello stesso. Il nuovo Accordo, unitamente all'allegato, è efficace a decorrere dalla data del 2 febbraio 2017. In particolar modo l'art. 26 di tale Accordo sancisce testualmente che: "L’obbligo di formazione continua decorre dal 1° gennaio successivo alla data di conseguimento del titolo abilitante necessario per l’esercizio dell’attività sanitaria. Dalla data di cui al precedente comma, il professionista sanitario deve maturare esclusivamente i crediti previsti per i residui anni del triennio formativo. Nel Manuale sulla formazione continua del professionista sanitario sono individuati i crediti per i professionisti sanitari che esercitano l’attività sanitaria successivamente ad un periodo di mancato esercizio della stessa".

13/03/2018 - Dossier Formativo

Si comunica che, per l'implementazione del Dossier Formativo valido per il triennio 2017-2019, la Commissione nazionale per la formazione continua, nel corso della riunione del 14 dicembre 2017, ha approvato una delibera di modifica della precedente regolamentazione del 4 novembre 2016.
Si ricorda che la possibilità di programmare la formazione attraverso l'utilizzo del Dossier Formativo riguarda tuti i professionisti sanitari ed i loro rispettivi gruppi di appartenenza, quali le Aziende sanitarie pubbliche e private, gli Ordini e le rispettive Federazioni nazionali.
Di seguito potrete trovare i testi vigenti dell'ultima delibera di modifica e la versione aggiornata della precedente.

ECM: le nuove regole per i professionisti

Recupero crediti Ecm non acquisiti nel triennio 2014-2016:
- a tale proposito si prevede, che tutti i professionisti che nel triennio 2014-2016 non hanno adempiuto completamente all’obbligo (150 al netto di esoneri ed esenzioni) ma che hanno, comunque, acquisito almeno la metà dei crediti dovuti, avranno tempo tutto l’anno 2017 per regolarizzare la propria posizione, infatti si potranno recuperare sino al 50% dei crediti complessivi dovuti nel triennio. Dopo che i crediti saranno registrati sul Co.Ge.A.P.S, il Professionista potrà richiedere che vengano destinati al recupero e saranno quindi spostati di competenza al triennio passato.

0
0
0
s2sdefault

DISPONIBILITA' POSTI ESAURITA.

8 crediti ECM per Infermieri/Infermieri Pediatrici 

Max 99 Persone

Scarica la scheda di pre-iscrizione

0
0
0
s2sdefault

DISPONIBILITA' POSTI ESAURITA.

8 crediti ECM per Infermieri/Infermieri Pediatrici 

Max 100 Persone

Scarica la scheda di pre-iscrizione

0
0
0
s2sdefault

 

8 crediti ECM per Infermieri/Infermieri Pediatrici 

Max 80 Persone

DISPONIBILITA' POSTI ESAURITA.

 

0
0
0
s2sdefault

 

8 crediti ECM per Infermieri/Infermieri Pediatrici 

Max 50 Persone

DISPONIBILITA' POSTI ESAURITA.

Scarica la scheda d'iscrizione.

0
0
0
s2sdefault

DISPONIBILITA' POSTI ESAURITA.

(Lo stesso Corso verrà replicato a Fondi. A breve verranno pubblicate le modalità di iscrizione).

8 crediti ECM per Infermieri/Infermieri Pediatrici 

Max 90 Persone

           

 

Le modalità di iscrizione sono riportate nella scheda allegata.

0
0
0
s2sdefault

                                                           CORSO COMPLETATO

10 crediti ECM per Infermieri/Infermieri Pediatrici - Max 100 Persone

 (Dopo le ore 9 non si potrà più accedere al corso)

GAETA 11 NOVEMBRE 2017 - h. 8.30/18.00    

AULA MAGNA EX. CONVENTO CAPPUCCINI – Via Salita Cappuccini - 04024 GAETA (LT).

0
0
0
s2sdefault

Sottocategorie

Comunicati Ministero della Salute

Notizie dal Ministero della Salute